Lampade per Piante e l’Illuminazione Alberi da Giardino

Scopri come valorizzare piante e alberi con le giuste Lampade per Piante e con l’Illuminazione Alberi da Giardino.

Spazi Esterni più grandi e vivibili con l’Illuminazione Piante LED

Oltre ai mobili e arredi da esterno, piante e alberi sono i veri protagonisti dei tuoi spazi verdi. La corretta scelta delle lampade per piante e l’illuminazione alberi da giardino contribuisce all’estetica del tuo ambiente outdoor, creando giochi di luce e ombre, scenografie luminose e angoli fioriti evidenziati.

Con un pizzico di immaginazione e creatività nella scelta dei punti luce, potrai trascorrere serate piacevoli in terrazzo, sotto un romantico portico o nel tuo giardino.

Una buona illuminazione per alberi e una corretta illuminazione artificiale piante non può però tener conto solo dell’impatto estetico e emozionale.

Occorre anche pensare a come distribuire le luci per illuminare alberi, quali tecniche utilizzare e quali dispositivi luminosi.

Le soluzioni proposte dalle aziende produttrici e dai designer dell’illuminazione piante puntano proprio a questo: ottimizzare l’uso e la fruibilità degli ambienti outdoor, rendendoli sicuri e rilassanti.

Quali Dispositivi utilizzare per Illuminare Alberi e Piante

La risposta è sicuramente il faretto con picchetto per esterno LED.
Questo prodotto versatile e resistente, occupa poco spazio, si integra bene nell’ambiente e cambierà la percezione della tua casa e dei tuoi spazi esterni.

La disposizione e l’orientamento dei fari per illuminare alberi deve tener conto della crescita delle piante e della stagionalità del verde. Apparecchi luminosi flessibili come i faretti a picchetto rappresentano dunque la soluzione ideale.

I faretti LED a picchetto con fascio di luce direzionabile seguono i cambiamenti delle piante, si installano facilmente nel terreno e possono essere posizionati in vari modi.

Per alcuni contesti si può ricorrere anche ai faretti LED da esterno ad incasso. Questi corpi luminosi a scomparsa, si armonizzano bene nel contesto e non alterano la visuale del verde.

Rispetto al faretto da giardino con picchetto, questi prodotti sono meno versatili e in caso di riposizionamento richiedono un intervento più complicato e oneroso.

Come utilizzare al meglio i Faretti LED da Esterno con Picchetto

Per alberi che si sviluppano in verticale, con forma a colonna, il corpo luminoso va installato davanti alla pianta. In questo modo viene esaltato l’elemento verticale e le linee pulite dell’arbusto. Si pensi ad esempio all’illuminazione palma o di un cipresso.

Per sottolineare invece la chioma di un albero o di una bella pianta voluminosa con forma a sfera, i faretti a picchetto da giardino vanno disposti ai lati. Si eviteranno così effetti deformanti di luce e ombre.

Due faretti LED a picchetto ai lati e eventualmente uno aggiuntivo davanti, con un fascio di luce ampio, assicureranno un’illuminazione alberi giardino uniforme e omogenea, dando rilievo all’intera pianta.

I faretti a picchetto da giardino LED sono prodotti interessanti perché ci danno la possibilità di variare l’angolo di emissione della luce. Cambiando l’ampiezza del fascio luminoso, si otterranno effetti luminosi esclusivi e originali sul verde.

Se l’obiettivo è quello di avere una luce d’accento, spot e ben focalizzata, allora il fascio di luce stretto al di sotto dei 40° è la soluzione giusta. Per illuminare invece una pianta dalla chioma rigogliosa e ampia conviene settare il dispositivo con un fascio largo e diffuso dai 60°/ 70° in su.

Faretti LED per Illuminazione Piante con Moduli

Per usufruire a pieno dei vantaggi della tecnologia LED, consigliamo di optare per faretti a picchetto con moduli LED al posto delle lampadine.

Vediamo in cosa consistono esattamente i moduli LED e quali sono le differenze di durata e qualità della luce rispetto alle lampadine LED.

I moduli LED sono schede elettroniche sui quali vengono montati dei chip LED. I chip LED sono installati ad una distanza maggiore gli uni dagli altri, questo fa sì che la temperatura all’interno del modulo si mantenga sempre bassa. Anche l’alimentatore è fissato più distante dal corpo illuminante.

Tutto questo contribuisce a diminuire l’effetto di surriscaldamento del dispositivo e con le basse temperature i diodi luminosi funzionano meglio.

Per farsi un’idea delle prestazioni, basti pensare che le lampadine LED hanno una durata di vita di 50.000 ore, mentre i moduli con attacco a 12 Volt garantiscono una vita di circa 100.000 ore.

Performance elevate anche per quanto riguarda la qualità della luce. L’efficienza luminosa di moduli LED professionali arriva fino a 200 Lumen/Watt mentre quella delle lampade è di 120 Lumen/Watt.

Con il faretto da giardino con picchetto si possono creare dunque degli impianti illuminazione piante giardino a bassa tensione che garantiscono affidabilità e manutenzione ridotta.

Questi interessanti dispositivi possono inoltre essere integrati con sistemi di domotica e controllo a distanza di accensione e spegnimento della luce, per una moderna gestione dell’illuminazione per alberi.

Come Illuminare gruppi di Alberi con i Dispositivi LED

Nella disposizione delle luci per illuminare alberi, si consiglia l’impiego di più faretti a picchetto con fascio stretto che indirizzano la luce dove si vuole riducendo l’irradiazione luminosa superflua.

Per l’illuminazione alberi da giardino o un viale alberato meglio disporre i corpi luminosi in maniera decentrata, in primo piano, in piano intermedio e sullo sfondo. Una strategia interessante è anche quella di variare l’intensità del raggio per creare contrasti luminosi originali.

Illuminazione per Piante: come dare risalto a Aiuole fiorite e Siepi basse

Nella scelta delle lampade per piante e l’illuminazione alberi da giardino, va considerata anche l’illuminazione di angoli fioriti e siepi.

Le aiuole sono un elemento decorativo molto comune da utilizzare in giardino per ottenere un bel punto fiorito, profumato e suggestivo.

Il faretto da giardino con picchetto rappresenta una strategia vincente, diffonde una luce soft che metterà in evidenza la bellezza del verde senza abbagliare. Occorre puntare su un’illuminazione artificiale per piante discreta e indiretta, mai troppo intensa, che non danneggi il verde e i fiori.

I faretti da esterno LED con picchetto orientabili e con vetro opalizzato sono l’ideale perché danno una luce di accento intima sulle aiuole o le piante basse.

Le lampade per piante andranno sistemate in modo strategico all’interno dell’aiuola o tutto intorno per valorizzarne i fiori e il fogliame. Sistemando i faretti con picchetto bene in mezzo alla vegetazione sembrerà quasi che la luce provenga direttamente dalle piante con un bell’impatto estetico.

Per la temperatura di colore conviene optare su una luce calda per evidenziare la vivacità dei colori e su una luce LED naturale e neutra per illuminare stelo, foglie e forma delle piante.

Come Illuminare il Prato con i Faretti LED a Picchetto

Nel progettare le tue lampade per piante e l’illuminazione alberi da giardino non dimenticare di progettare anche l’illuminazione del manto erboso.

Il prato è un elemento fondamentale del tuo spazio outdoor. Per creare un legame di continuità con i dispositivi per illuminare alberi, la soluzione più intelligente sarà quella di utilizzare fari LED spot da piantare nel terreno.

Orienta la luce in linea orizzontale rispetto al terreno con una diffusione verso il basso per un effetto luce suggestivo e riposante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *